Don Nicola Mattia

Don Nicola Mattia2020-02-16T18:22:46+01:00

Lasciarci guardare dalla bellezza

L’ Annunciazione di Teodoro D’Errico a Montorio nei Frentani – prima parte (di Don Nicola Mattia)

Impostazione iconografica Secondo i canoni iconografici tradizionali, l’opera è realizzata a forma parabolica sormontata da un rettangolo. Questa scelta non è casuale ma, come tutto ciò che concerne il culto cristiano ha a che fare con il testo biblico che in Gn 1, 6 parla del firmamento, il quale, nel pensiero ebraico ha la forma di una volta. Scegliendo [...]

by |Marzo 11th, 2020|Categorie: Copertina, Don Nicola Mattia|0 Commenti

L’icona della Madre di Dio con il Bambino e San Giovanni Battista- seconda parte (di Don Nicola Mattia)

La Vergine Madre di Dio San Gregorio Palamas, nella sua riflessione sulla Dormizione della Vergine, dice: “Volendo creare un’immagine della bellezza assoluta e manifestare chiaramente agli angeli e agli uomini la potenza della sua arte, Dio ha fatto veramente Maria tutta bella, Egli ha riunito in lei le bellezze particolari distribuite alle altre creature e l’ha costituita come comune [...]

by |Febbraio 21st, 2020|Categorie: Don Nicola Mattia|0 Commenti

L’icona della Madre di Dio con il Bambino e San Giovanni Battista – prima parte (di Don Nicola Di Mattia)

L’icona nell’esperienza cristiana chiede al credente, attraverso i materiali, di intraprendere un cammino che va dal visibile all’invisibile, dal materiale allo spirituale. L’icona cristiana è una teologia dello sguardo, una finestra spalancata sul mistero. Ogni icona è una “Veronica” (vera icona). L’icona che ci sta guardando, appartiene al ciclo delle icone temporali e rimanda al tempo liturgico del Natale [...]

by |Gennaio 30th, 2020|Categorie: Don Nicola Mattia|0 Commenti

Torna in cima